Biscotti di farro al cioccolato

La colazione: il pasto più importante della giornata che deve conferire la carica giusta per iniziare. Dovrebbe fornire circa il 15-20% del fabbisogno calorico giornaliero. Sul mercato sono presenti un infinita varietà di biscotti ma il 95% di questi presentano latte, uova e un sacco di schifezze; quindi perché non autoprodurli?? Vi propongo la ricetta che realizzo io settimanalmente, è semplice e i biscotti durano a lungo se conservati in luogo asciutto e in un apposito contenitore(meglio se di latta o vetro)

INGREDIENTI:
-500 g di farina di farro;
-150ml di acqua;
-240g di zucchero di canna;
-60ml di olio di semi e 60ml di olio EVO ( va bene anche tutto di semi, tutto di EVO rimane, a mio parere, troppo gustoso;
-12g di lievito per dolci
-cioccolato fondente a piacere.

Tritare grossolanamente il cioccolato.
In una ciotola mescolare con una frusta l'acqua e il lievito, poi aggiungere lo zucchero e continuare a mescolare con la frusta finché il composto non sarà bello liscio.
Aggiungere poco alla volta la farina di farro, prima con l'aiuto di un cucchiaio di legno e poi con le mani, finché il composto non sarà omogeneo.
Aggiungere l'olio (se è necessario aggiungere ancora un pò di farina se l'impasto risulta troppo molle, deve comunque restare molle e appiccicoso) e quando si è completamente assorbito aggiungere il cioccolato e impastare.
Compattare l'impasto, il quale sarà molto friabile e non starà assieme(tutto normale), e avvolgerlo stretto stretto nella pellicola trasparente, riporre un'ora in frigo.
Trascorso il tempo stendere l'impasto fino a uno spessore di 3-4 mm mettendolo tra due fogli di carta da forno perché risulterà molto appiccicoso, ricavare i biscotti della forma desiderata, meglio se grande.
Infornare per 15-20 min in forno pre-riscaldato a 180°.
Lasciare raffreddare e buon apetitooo!! 
Il cioccolato può essere sostituito da uvetta ,frutta secca, semi ecc... La farina va bene di qualsiasi tipo purchè integrale. 
È ottima anche la variante al COCCO, sostituendo a 250 g di farina normale 250 di quella di cocco, quindi metà farina normale e metà di cocco.
Potete sbizzarrire la vostra fantasia e sostituendo pochi ingredienti creare svariati tipi di biscotti così da accontentare tutta la famiglia.
Sono ottimi da gustare con il latte di mandorle o di avena :)

Io sono solita a completare la colazione con frutta fresca di stagione e tanta acqua. :)

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

© 2017 Vegan4life.it. All Rights Reserved. Created by Alessandra Gallian